AREA FORMAZIONE
RISCHIO ELETTRICO

Obiettivi del corso

Il corso si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze tecniche per eseguire i lavori elettrici quali per esempio le nuove installazioni, la manutenzione sulle macchine e sugli impianti con parti in o fuori tensione secondo i requisiti della norma tecnica CEI 11-27 iv edizione 2014
Testo Unico Sulla Sicurezza (D. Lgs. n. 81 del 2008) al capo iii obbliga il datore di lavoro a riconoscere le competenze delle persone che svolgono lavori sugli impianti elettrici della propria azienda.
Poiché la nuova norma CEI 11-27/2014 deve essere applicata a tutti i lavori in cui sia presente rischio elettrico, indipendentemente dalla natura del lavoro stesso, la formazione viene richiesta a tutti coloro che svolgono un lavoro con presenza di rischio elettrico.


Destinatari

Il corso si rivolge principalmente al personale tecnico; installatori elettrici, responsabili tecnici, responsabili di impianti, preposti, lavoratori che operano sugli impianti elettrici, reparti interni delle imprese con attività nel campo della manutenzione e dell’installazione elettrica di macchine ed impianti, appaltatori di lavori elettrici.
Numero massimo di partecipanti 16
L’attività formativa sarà svolta in lingua italiana; l’azienda garantisce che il partecipante sia in possesso di un livello di competenza linguistica livello B1 o superiore.


Durata

16 ore


Contenuti

Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all’uso delle attrezzature.
Svolgimento delle seguenti tipologie di attività in ambito elettrico:

  • Responsabilità dell’operatore
  • Lavori fuori tensione in bassa tensione
  • Lavori sotto tensione in bassa tensione
  • Lavori fuori tensione in alta tensione
  • Lavori in prossimità sia in bassa che in alta tensione
  • D. Lgs. 81/08 e note sul D.M. 37/08 e altre norme di legge
  • Shock elettrico ed arco elettrico: effetti fisiologici sul corpo umano
  • Cenni di elettrotecnica
  • La norma CEI EN 50110 “esercizio degli impianti elettrici”
  • Le figure, i ruoli e le responsabilità delle persone adibite ai lavori elettrici e, in particolare
  • Ai lavori “sotto tensione in b.t.” (norma CEI 11 - 27, prima parte e altri riferimenti)
  • Conservazione delle attrezzature e dei dispositivi di protezione individuale (DPI)
  • Scelta ed impiego dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per i lavori elettrici
  • E particolarità per i “lavori sotto tensione”


Calendarizzazione

Attività monoaziendale: come da accordi definiti all’ordine.
Attività interaziendale: si rimanda al calendario di periodo allegato.


Attestazione

Attestato di partecipazione in formato elettronico
Condizioni: partecipazione ad almeno al 90% delle ore di formazione previste.


Contatti

Per informazioni ci contatti a info@airbo.it
Per iscriversi compili il Modulo Iscrizione Corsi e lo invii a info@airbo.it

Obiettivi del corso

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede in senso generale la formazione dei lavoratori per garantire che gli stessi abbiano le idonee conoscenze per lavorare in sicurezza. Pertanto è necessario fornire agli stessi una formazione di “aggiornamento” tutte le volte che variano le misure di sicurezza. In tal senso la nuova edizione della norma CEI 11-27 richiede senz’altro una revisione della valutazione dei rischi elettrici e delle misure di sicurezza previste in azienda, con particolare attenzione all’organizzazione e alle procedure di lavoro.
A tutela del datore di lavoro è opportuno che l’autorizzazione ad eseguire lavori sotto tensione venga riesaminata con cadenza annuale ovvero ogni qualvolta si cambia mansione o l’attività lavorativa è interrotta per lungo tempo (specialmente se per ragioni mediche).
Il percorso formativo ha l’obiettivo di aggiornare gli esperti tecnici nello svolgimento delle attività specifiche caratterizzate da elevata complessità e/o pericolosità dovuta a lavori su impianti elettrici.


Destinatari

Il corso si rivolge principalmente al personale tecnico; installatori elettrici, responsabili tecnici, responsabili di impianti, preposti, lavoratori che operano sugli impianti elettrici, reparti interni delle imprese con attività nel campo della manutenzione e dell’installazione elettrica di macchine ed impianti, appaltatori di lavori elettrici.
Numero massimo di partecipanti 16
L’attività formativa sarà svolta in lingua italiana; l’azienda garantisce che il partecipante sia in possesso di un livello di competenza linguistica livello B1 o superiore.
Per i corsi di aggiornamento l’azienda garantisce la pregressa fruizione del corso base.


Durata

4 ore


Contenuti

  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all’uso delle attrezzature.
    Svolgimento delle seguenti tipologie di attività in ambito elettrico:
    • Responsabilità dell’operatore
      • Lavori fuori tensione in bassa tensione
      • Lavori sotto tensione in bassa tensione
      • Lavori fuori tensione in alta tensione
      • Lavori in prossimità sia in bassa che in alta tensione
    • D. Lgs. 81/08 e note sul D.M. 37/08
    • Norme di legge
    • Shock elettrico ed arco elettrico: effetti fisiologici sul corpo umano
    • Cenni di elettrotecnica
    • La norma CEI EN 50110 “esercizio degli impianti elettrici”
    • Le figure, i ruoli e le responsabilità delle persone adibite ai lavori elettrici e, in particolare
    • Ai lavori “sotto tensione in b.t.” (norma CEI 11-27, prima parte e altri riferimenti)
    • Conservazione delle attrezzature e dei dispositivi di protezione individuale (DPI)
    • Scelta ed impiego dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per i lavori elettrici
    • E particolarità per i “lavori sotto tensione”


    Calendarizzazione

    Attività monoaziendale: come da accordi definiti all’ordine.
    Attività interaziendale: si rimanda al calendario di periodo allegato.


    Attestazione

    Attestato di partecipazione in formato elettronico.
    Condizioni: partecipazione ad almeno al 90% delle ore di formazione previste.


    Contatti

    Per informazioni ci contatti a info@airbo.it
    Per iscriversi compili il Modulo Iscrizione Corsi e lo invii a info@airbo.it

Obiettivi del corso

Il Decreto Legislativo 81/2008 ha confermato gli obblighi dei datori di lavoro di provvedere alla regolare manutenzione delle installazioni elettriche ai fini di assicurare un adeguato livello di sicurezza. Lo stesso decreto ha inoltre introdotto la necessità di realizzare le attività di manutenzione con metodologie conformi allo stato dell’arte.
Obiettivo del corso è di fornire al personale tecnico dei clienti finali ed altri addetti all’esercizio delle cabine elettriche MT/BT, le conoscenze necessarie agli interventi di verifica e manutenzione dei fabbricati e di tutte le apparecchiature e componenti in esse installati, sia di MT, sia di BT.
Inoltre, vengono fornite ai datori di lavoro delle imprese di manutenzione le indicazioni per la valutazione del proprio personale.
Il corso è conforme al TU sulla sicurezza n. 81/08, alla norma CEI 0-15 sulla manutenzione delle cabine MT/BT e alla norma CEI 0-16 sulle nuove regole tecniche di connessione degli impianti MT ed alle più recenti delibere dell’Authority dell’Energia ed il gas (AEEG).
La manutenzione effettuata secondo la Norma CEI 0 - 15, persegue il contenimento del degrado entro limiti accettabili di sicurezza e di qualità e continuità del servizio nell’adempimento dell’obbligo di legge, e costituisce prova liberatoria da responsabilità.


Destinatari

Il corso si rivolge principalmente al personale tecnico; dirigenti, preposti e lavoratori addetti ai servizi interni di manutenzione elettrica; titolari o responsabili tecnici di imprese di installazione e di manutenzione elettrica.
La partecipazione al corso presuppone che i partecipanti siano in possesso delle qualifiche professionali di Persona Esperta - PES, o Persona Avvertita - PAV con o senza Idoneità - PEI, come definite nella norma CEI 11-27 e nel D. Lgs. 81/2008
Numero massimo di partecipanti 20
L’attività formativa sarà svolta in lingua italiana; l’azienda garantisce che il partecipante sia in possesso di un livello di competenza linguistica livello B1 o superiore.


Durata

8 ore


Contenuti

  • Principali disposizioni legislative e normative relative alla manutenzione delle cabine elettriche MT/MT e MT/BT con particolare riferimento alla Norma CEI 78-17 “manutenzione delle cabine elettriche MT/MT e MT/BT dei clienti/utenti finali”
  • Appalto ed esecuzione degli interventi di manutenzione
  • Cabine elettriche: caratteristiche costruttive dei locali, impianto elettrico
  • Dispositivi di protezione: tipologie e caratteristiche elettriche, coordinamento con dispositivi dei distributori di energia elettrica
  • Pianificazione e programmazione della manutenzione elettrica
  • Documentazione per gli interventi manutentivi
  • Compilazione delle schede di manutenzione e rintracciabilità
  • Esempi di attività di manutenzione: trasformatore isolato in resina, trasformatore isolato in olio, interruttori MT, interruttori di manovra sezionatori
  • Procedure di lavoro per la manutenzione elettrica
  • Criteri generali di sicurezza con riguardo alle caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nelle attività di manutenzione delle cabine elettriche
  • Attrezzatura e DPI: particolarità per i lavori di manutenzione elettrica delle cabine elettriche


Calendarizzazione

Attività monoaziendale: come da accordi definiti all’ordine.


Attestazione

Attestato di partecipazione in formato elettronico.
Condizioni: partecipazione ad almeno al 90% delle ore di formazione previste.


Contatti

Per informazioni ci contatti a info@airbo.it
Per iscriversi compili il Modulo Iscrizione Corsi e lo invii a info@airbo.it

parallax background

Contatta AIR TRAINING & CONSULTING per richiedere maggiori informazioni sui corsi formativi per la sicurezza sul lavoro!